LottoCED


 

Anonimo : L’Ambo Secco

Postato da LottoCED il febbraio 17th, 2011

E’ da circa un ventennio che l’autore si occupato del sistema che andrà in seguito a presentarvi. Sua costante preoccupazione è stata quella, non solo di cercare quali staffette o gruppi di staffette richiamano questa o quella combinazione, ma di rendere il sistema il più facile possibile, in modo tale che con un minimo di lavoro si possano ottenere importanti risultati. Elemento essenziale secondo il quale non bisogna appoggiarsi sulle "vecchie simpatie". Esse possono solo essere oggetto di una qualche preferenza; si consiglia invece di esaminare sempre le relative recenti manifestazioni e ciò: ultimo trentennio, ultimo decennio, ed in taluni casi, ultimo quinquennio. Ad esempio: ammesso che il n 1 abbia "attratto" quasi sempre per centinaia di anni il n 2, a che giova ci se negli ultimi cinque anni ha quasi spezzata quest’attrazione? E necessario perciò rivedere sempre, per lo meno ogni cinque anni le situazioni e dare magari la preferenza alle "staffette" che anche nel passato si sono ben comportate. Ad esempio ottimi capogiochi negli ultimi cinque anni che hanno preceduto il 1940 si dimostrarono i famosi numeretti. Naturalmente non si può pretendere di giocarli tutti ed allora bisogna spiegare quali gruppi di "staffette" richiedono ogni singolo numeretto. L’esame abbraccia l’ultimo decennio che precede il 1940 sulla ruota di Napoli. Da chi richiesto il n 1? Il n 1 nello spazio anzidetto, sempre preceduto da abbondanti manifestazioni di numeri in cadenza di 3. I suoi migliori "richiamanti" in questa cadenza sono: 3, 63,73,83.
Ecco alcuni esempi :
La sortita dell’1 avvenuta il 29 marzo 1930 stata preceduta dai numeri: 63 e 73.
In quella del 28 giugno 1930 stata preceduta da: 3,83.
In quella del 7 febbraio 1931 stata preceduta da: 63,73 e cos quella del:

2 maggio 1931 stata preceduta da 3.63
25 luglio                 ""       3.83
26 settembre              ""       3.83
7 novembre                ""    3.73.83
9 gennaio 1932                  3.63.73
17 settembre              ""      73.83
25 febbraio 1933                   3.73
20 maggio                 ""       3.63
1 luglio                  ""    3.63.73
2 dicembre                ""   63.73.83
29 settembre 1934                 63.73
13 aprile 1935                    63.83
20 luglio                 "" 3.63.73.83
10 agosto                 "" 3.63.73.83
26 ottobre                ""       3.83
18 gennaio 1936                    3.73
7 marzo                   ""       3.73
11 aprile                 ""    3.63.73
27 giugno                 ""       3.63
17 aprile 1937                    73.83
8 maggio                  "" 3.63.73.83
26 giugno                 ""    3.63.83
21 agosto                 ""      63.73
18 giugno 1938                 63.73.83
24 dicembre               "" 3.63.73.83
22 luglio 1939                    63.73
22 agosto                 ""      63.73
16 settembre              ""      73.83

Per i restanti 8 numeretti segue lo specchietto delle quartine "richiamanti"

Quartine "richiamanti" Numeretto "richiamato"

3.63.73.83                      1
28.48.68.78                     2
26.36.46.66                     3
8.38.48.78                      4
4.34.44.74                      5
8.48.58.78                      6
2.12.32.62                      7
15.25.55.85                     8
29.39.59.89                     9

Dopo aver esaminato i gruppi di staffette che hanno richiamato i numeretti nel decennio che ha preceduto il 1940 andiamo ora a vedere i possibili accoppiamenti da affiancare ad essi.

I sistemi di accoppiamenti al capogioco sono infiniti. Il "sistema simpatia" ne ha diversi; ma in questo caso viene prescelto quello di più facile attuazione e di sicuro rendimento. Sembra difficile eppure molto facile: non bisogna fare altro che trascrivere i numeri che si sono accoppiati al capogioco nelle sue ultime venti sortite in dieci gruppi di parallele.

Ad esempio dopo l’ultima estrazione di settembre 1939, la situazione la seguente: esaminando le dodici precedenti estrazioni, si notato che il gruppo di staffette 15, 25, 55, 85, calcolando le ripetizioni, si manifestato sei volte superando gli altri gruppi. Detto gruppo richiama il numero 8. Questo numeretto sarebbe il capogioco da giocare come ambata dalla prima settimana successiva, naturalmente insieme agli ambi che esporrà in seguito. difficilmente un numero "richiamato" sei volte venuto meno nel detto spazio di tempo; a maggior sicurezza sarebbe opportuno seguirlo per 7-8 estrazioni. A questo punto esponiamo la situazione per la formazione dell’ambo. Vengo quindi a trascrivervi le ultime ventuno manifestazioni dell’8, con i numeri che l’hanno accompagnato:

N 8 con


78 3 39 50
90 20 49 72
26 79 36 19
50 48 64 81
14 34 40 27
73 63 51 67
60 52 74 48
48 24 55 62
28 59 19 33
12 86 61 81

N 8 con


33 63 5 74
53 71 48 30
2 61 46 4
85 56 90 13
25 61 14 63
35 48 83 44
80 41 54 35
32 24 3 19
58 76 67 62
75 30 57 51

ultima: 73 34 39 1
futura: ? ? ?
Si nota che una serie possibile di accoppiamento la decina di 3 che si manifestata ben 12 volte. Con la prossima sortita dell’8, questi doveva quindi accoppiarsi con un numero appartenente a tale decina. Difatti all’estrazione del 7 ottobre, si ebbe la manifestazione a Napoli, del numero 8 accoppiato al 31, dando luogo alla doppia vincita dell’ambata e dell’ambo secco 8,31. Mi sembra con ci di avere abbastanza chiaramente dimostrato come bisogna fare per trovare il capogioco ed i "compagni" adatti.

NOTA
Per commentare questo articolo clicca qui.

Tags: , , , ,

Postato in Articoli